• Home
Attrezzati per il Relax

I grandi centri benessere sono in genere contraddistinti da una suddivisione degli ambienti abbastanza simile: uno spazio di relax condiviso - la cosiddetta “zona umida” dove trovano posto piscine, idromassaggi, docce emozionali, saune e bagni turchi -, e un’area dedicata alle cabine per i trattamenti individuali o di coppia.

Fattore Wellness

Bellezza e benessere sono due facce della stessa medaglia  e la capacità di affiancare ai trattamenti estetici un'efficace offerta wellness può essere determinante per il successo di un moderno istituto. Dal design ai rituali, ecco tutti gli aspetti da studiare e perfezionare.

Il Valore del Benessere

È ufficialmente wellness-mania: mentre un po' ovunque fioriscono piccoli e grandi centri benessere e sul web spunta ogni giorno una nuova bizzarra tecnica di rilassamento, pacchetti Spa e massaggi dai nomi altisonanti sono ormai a pieno titolo i regali più graditi da fare, da farsi e da ricevere.

Questione di Spazi

Qual è il confine tra estetica e benessere? Domanda sbagliata! Direi piuttosto: perché deve esistere un confine tra estetica e benessere? Chi ha deciso di creare una distinzione netta tra gli spazi destinati ai servizi di estetica e i centri wellness, non deve avere ben chiaro l’obiettivo dell’offerta in entrambi i casi: il benessere dell’ospite!

Rituali Irresistibili

Per aggiungere il famigerato “fattore wellness” all’offerta del proprio centro estetico non è necessario disporre di spazi giganteschi e iper-attrezzati. Anche nella più grande e lussuosa Spa del mondo, infatti, il massaggio è qualcosa che può svolgersi solo nell’intimità di una cabina e, per quanto possa variare il colore delle pareti o il design del lettino, la cabina trattamenti di una costosa beauty farm non è molto diversa da quella di un normale centro estetico.