Il Colore del Benessere

Il Colore del Benessere

Il colore ha un ruolo fondamentale nella nostra vita, nelle nostre case, negli ambienti in cui viviamo, lavoriamo e trascorriamo del tempo.

A maggior ragione, il ruolo diventa chiave se si tratta del nostro benessere, laddove il colore non ricopre semplicemente il ruolo di “tinta” per rendere più o meno gradevoli le pareti di un centro estetico o di una Spa, ma diventa parte integrante del trattamento e, in generale, dell’esperienza che l’ospite assapora all’interno della struttura. 

Parlando di colore, si apre un mondo di possibilità legato alle molteplici opzioni di illuminazione scenica, attraverso le quali è possibile raggiungere la sfera emozionale dell’ospite semplicemente con sistemi RGB che, oggi, sono alla portata di tutti. Che si tratti di una SPA o di un centro estetico, di una cabina trattamenti o della zona accoglienza, prevedere un’illuminazione colorata è abbastanza semplice ed è la scelta perfetta per catapultare subito l’ospite in un mondo suggestivo e parallelo a quello ordinario. 

Il colore non è solo luce, ma è anche uno degli strumenti più importanti per vestire un centro benessere e caratterizzare l’immagine di un centro estetico e, in questo, il mio ruolo creativo di architetto e interior designer mi permette di condurre i giochi. 

L’uso del colore, spesso, è legato al gusto di chi realizza un ambiente. Troppo poco spesso, invece, si pensa a utilizzarlo in modo sapiente, dosato e in coerenza con tutto l’insieme, fattore che ritengo di vitale importanza per riuscire a creare la giusta atmosfera. Per fare un esempio pratico, ho ancora negli occhi tutto il rosa del mondo racchiuso in un centro estetico di fianco al mio studio: pareti, soffitti, arredi, quadri… tutto rosa acceso, presumibilmente pensando di associare a quella specifica nuance i significati di “estetica” e “bellezza”. Niente di più sbagliato! 

Ma si soffre anche quando l’interpretazione è al contrario: è altrettanto sbagliato, infatti, assoggettare gli ambienti interni a un appiattimento generale in virtù della presunta eleganza dettata dai beige, dai grigi e dai “troppo” bianchi.

 

Leggi l'articolo completo a pagina 98 di Beauty Forum.

Tags: Life & Work