Un'Unghia Come Nuova

Un'Unghia Come Nuova

Quando cade un’unghia del piede in seguito a un infortunio o una malattia, compensare il difetto non è solo auspicabile dal punto di vista estetico, ma anche utile e doveroso dal punto di vista clinico. Ovviamente, però, la valutazione va fatta caso per caso, ed è bene assicurarsi che non vi siano controindicazioni.

Il primo scopo di una protesi ungueale è quello di proteggere l'unghia naturale rimanente, ad esempio diminuendo la pressione sul dito o riempiendo il difetto che si crea quando si asporta una parte di unghia incarnita. Il dito del piede interessato da questo tipo di intervento è tipicamente l’alluce; integrando le parti mancanti di unghia si possono prevenire eventuali deformazioni permanenti del letto ungueale e stabilizzare la parte di unghia naturale ancora esistente. I materiali usati per ricostruire le unghie sono diversi: gel da ricostruzione (che polimerizza in lampada UV), acrilico (composto da una polvere polimerica e da un liquido indurente a base di monomeri) o i nuovi prodotti in tubetto a metà strada tra gel e acrilico. Quale dei tre sistemi scegliere dipende dalle esigenze della cliente o, come spesso accade, dalle condizioni del suo letto ungueale.

In podologia, comunque, il materiale utilizzato più spesso è l’acrilico, un prodotto da ricostruzione molto diffuso anche in estetica che sfrutta la reazione chimica tra due componenti. Questi sono la polvere acrilica (a base di polimeri) che viene mescolata a un liquido indurente (a base di monomeri) al fine di ottenere un composito dalla consistenza fluida e malleabile; il prodotto indurisce molto in fretta e deve quindi essere modellato rapidamente, ma ha comunque un’ottima lavorabilità. Indurendo all’aria può essere utilizzato ovunque senza dover ricorrere ad attrezzature particolari (come la lampada UV). Trattandosi di un materiale molto resistente, la ricostruzione può arrivare a durare fino a sei settimane, persino in un'area sottoposta a grandi sollecitazioni come quella dei piedi.

Leggi l'articolo completo a pagina 40 di Beauty Forum.

Tags: Beauty & Care