Il Cliente che viene da Marte: strategie di marketing per clienti uomini

Il Cliente che Viene da Marte

La clientela maschile rappresenta una ghiotta opportunità  di crescita per un centro estetico. Benché non esistano dati che certifichino l’entità effettiva dell'incremento di trattamenti estetici e benessere tra gli uomini negli ultimi anni, gli esperti del settore concordano sul fatto che quello maschile sia il segmento che è cresciuto (e sta crescendo) più velocemente ne settore Beauty. Gli uomini, in altre parole, rappresentano una fetta sempre più grande dell’intero mercato. Sarebbe un peccato non approfittarne!

GLI UOMINI VOGLIONO CAPIRE
Per attirare (e fidelizzare) la clientela maschile, ci sono alcune differenze basilari nel comportamento tra i sessi di cui bisogna tenere conto. Il problema è che, per quanto un'estetista sia competente, se nel corso della sua carriera professionale si è rivolta a un pubblico quasi esclusivamente femminile molto probabilmente non avrà familiarità con queste differenze. Riconoscerle e saperle inserire correttamente in una strategia di marketing, tuttavia, può essere un importante fattore di successo (o insuccesso) nella corsa alla conquista di questa nuova clientela. 
Quali sono queste differenze? Come inserirle nella comunicazione con la clientela di riferimento? Primo dato fonamentale: gli uomini sono in media persone metodiche e sistematiche. Ciò significa che reputano molto importante capire come funziona qualcosa - e si divertono anche a scoprirlo! Nella pratica, questo vuol dire che è bene prevedere, nel corso della seduta, una parte dedicata a spiegare il funzionamento del trattamento, i meccanismi di azione dei prodotti/macchinari e i rapporti causa-effetto tra i vari passaggi.

PAROLE CHIARE
L’uomo sistematico vuole chiarezza! Comunica in modo diretto ai tuoi potenziali clienti uomini che il tuo centro estetico si rivolge anche a loro e che sono i benvenuti. Parti dalla comunicazione esterna: inserisci sul tuo sito internet una voce di menù dedicata ai trattamenti maschili, oppure segnala accanto a ogni trattamento se si tratta di un servizio “per lui”, “per lei” o “per lui e per lei”. Ricorda che per molti uomini l’estetica professionale è un mondo completamente sconosciuto, e questo può generare confusione: evita di disorientarli ancora di più, ad esempio mischiando nel menù dei trattamenti i massaggi dal taglio "maschile" ai trattamenti pensati per le donne in gravidanza.
Un altro aspetto di cui tenere conto è il valore più alto che gli uomini, rispetto alle donne, danno alla competizione: l'uso di superlativi come “il più innovativo metodo di trattamento” o “il principio attivo più innovativo” può risultare quindi particolarmente efficace in un discorso di vendita.

Scopri ulteriori strategie di marketing a pagina 52 di Beauty Forum.

In questo dossier puoi leggere anche:
- A Misura d'Uomo
Una chiacchierata con il titolare di un istituto di bellezza per soli uomini.

- Piccole Differenze
Pelle femminile e pelle maschile: le principali differenze a cui fare attenzione in cabina.

- Che Barba!
Qualche spunto per trattare la barba nell'ambito di un trattamento viso.

- Il Fascino della Tecnologia
3 tecnologie estetiche particolarmente adatte a trattare la pelle dell'uomo.

Tags: DOSSIER: Estetica Maschile