Come cancellare dalle mani i segni dell'invecchiamento

Le Mani Non Mentono

Lo sappiamo: con l'avanzare dell'età la pelle diventa secca, perde elasticità e appare sempre più pallida e rilassata. Come se non bastasse, le vene iniziano a farsi intravedere in superficie e, ovviamente, si formano le rughe. Con l’invecchiamento, inoltre, rallenta la produzione di componenti come il collagene, oltre che di elementi idratanti della pelle, come il cosiddetto “fattore naturale di idratazione”.

Come se non bastasse, i raggi UV attivano la produzione di radicali liberi, che alterano le proteine nella pelle e, talvolta, pregiudicano la produzione di collagene. Sempre i raggi UV, inoltre, innescano la produzione di pigmenti che si accumulano in determinate aree della pelle, trasformandosi nelle cosiddette “macchie dell’età”. L'area in cui questi cambiamenti sono più evidenti sono le mani.

CURA DELLE MANI
Il consiglio più importante per mani sempre giovani è quello di non trascurarle e di prendersene cura esattamente come si fa con il viso e con i capelli. Bisognerebbe concedere regolarmente alle proprie mani il trattamento di bellezza e benessere che meritano: prima di tutto un peeling, con cui rimuovere le cellule morte e rendere la cute più liscia; poi, un massaggio eseguito con l’ausilio di un prodotto altamente nutriente, così da rendere le mani più morbide e, allo stesso tempo, rilassare anche il resto del corpo.
Ad oggi, esistono sul mercato cosmetici che rispondono a qualsiasi esigenza delle mani e, in parte, la stessa cosa avviene anche con le unghie: la scelta di prodotti lenitivi, idratanti e nutrienti è molto ampia e diversificata. Quando si deve scegliere un prodotto per le mani, è dunque importante fare attenzione alle esigenze individuali: per donare elasticità alla pelle, un valido aiuto viene dal collagene; per migliorare la capacità di rigenerazione cutanea, ci si può servire di prodotti a base di Q10;  per un effetto rimpolpante, l’acido ialuronico è l'ideale; per ammorbidire la pelle in caso di screpolature profonde e diffuse, un alleato fondamentale è invece l'urea. Molti prodotti per le mani, inoltre, sono provvisti di filtro solare, importante coadiuvante antiage. Alcune formulazioni sono arricchite anche da sostanze schiarenti utili a minimizzare le eventuali macchie cutanee presenti, quali arbutina o nicotinamide. 
Se le mani sono particolarmente secche e screpolate, possono essere utili i bagni di paraffina. Durante questo trattamento le mani, adeguatamente trattate con un prodotto curativo, vanno immerse in un vero e proprio “bagno” di paraffina liquida che, poco dopo, si indurirà intorno alla mano. Il prodotto indurito, coperto con un guanto o avvolto in un panno, va lasciato intorno alla mano per circa quindici minuti in modo da far penetrare al meglio i principi attivi nella pelle. Un sostituto domiciliare della paraffina possono essere le maschere o gli oli per le mani: si applica il prodotto prima di andare a dormire e lo si lascia agire durante la notte, protetto da un guanto di cotone.

Non solo la pelle invecchia, ma anche le unghie: trovi qualche consiglio per prendertene cura a pagina 48 di Beauty Forum.

In questo Dossier trovi anche:
Meravigliosamente Trentenni
I fatidici 30: ecco dove parte la lotta ai primi segni dell'invecchiamento.

Un Laboratorio Anti-Age
Overline presenta élite Resolution Face Lab.

Peptidi Superstar
5 combinazioni di peptidi dal formidabile potere anti-età.

Il Potente Dono delle Api
Le applicazioni cosmetiche del veleno d'ape in ottica antiage.

Ritorno ai Fondamentali
Il massaggio come primo e insostituibile alleato antiage.

Parliamoci Chiaro
Over 50 in istituto: come comunicare con loro?

Tags: DOSSIER: Antiage